Crea sito

L'inverno che torna a fare l'inverno!

Post Lunedì 07 Gennaio 2013 a cura di Mattia Cavallini in Editoriali e Analisi Modelli

Alta pressione ormai agli sgoccioli lasciando spazio ad aria piu fredda.

Ormai l'alta pressione tra qualche giorno sarà un lontano ricordo dopo piu di una settimana dove ha registrato temperature in quota davvero molto alte per esempio nella giornata odierna (07/01/2013) Calizzano (Savona) a 650 s.l.m ha registrato una massima di +15.7° , Sassello 475 s.l.m +18.4° , Urbe 555 s.l.m +18.2° , infine Piaggia Briga Alta (Cuneo) 1310s.l.m ben +16.4°!

Dopo questa ennesima e impessionante schizzate delle temperature siamo giunti al capolinea,nella giornata di Giovedì 10 assisteremo a un graduale abbassamento termico iniziando dalle regioni adriatiche dove i venti si disporranno da est ed inizierà l'afflusso di aria piu fresca artica in discesa verso il mediterraneo per poi propagarsi anche verso il centro e il sud italia .

Verso il fine settimana e inizio di settimana prossimo dovremmo essere interessati da un blocco di aria artica e continentale (artico-continentale) quindi piu fredda , rispetto a quella che ci scivolerà addosso giovedì e venerdì , portando un ulteriore abbassamento termico su tutta italia piu accentuato al nord dove le isoterme potrebbero arrivare a toccare i -3 / -5 a 850 hPa , laddove ci saranno precipitazioni potrebbero essere nevose fino a quote bassissime localmente fino in bassa collina o pianure del nord.

Per il proseguo del mese poi c'è molta incertezza modellistica , ci sono probabilità di essere colpiti da un ondata di freddo pungente da est ma su questo ci ritorneremo piu avanti , la cosa sicura è che la stagione invernale in europa va ricostruita dall'inizio visto che in europa centrale è poco meno di un mese c'è ci sono anomalie termiche positive davvero molto pesanti, ma state sereni.... questa fase fredda ci accompagnerà a lungo !

Mattia Cavallini