Crea sito

Estate old style :Da domani nuova instabilità

Post Giovedì 27 Giugno 2013 a cura di Mattia Cavallini in Editoriali e Analisi Modelli

Una estate "Old-style" come questa pochi se la aspettavano e pochi se la ricordano perchè questo tipo di estati accontenta un'pò tutti!



Abbiamo lasciato una primavera con temperature al di sotto della media e tempo perennemente perturbato che ha lasciato pochi attimi di sole.La situazione è cambiata di poco con l'inizio del estate con tempo piu stabile ma a tratti sempre perturbato che ha fatto si che si manifestassero al nord e al centro italia situazioni molto pericolose e intense sotto il profilo temporalesco con annesse grandinate e trombe d'aria a volte anche molto intense.

Nel mediterraneo e in tutta europa centrale , per tutta la primavera , abbiamo avuto una depressione perenne che ci ha portato temperature sotto media e piogge anomale , possiamo vedere nella figura numero 1 in basso come quella anomalia appena descritta ha portato un anomalia evidente e pesante in tutta Europa centrale e nel mediterraneo , quindi in italia.( anomalia Europea del 15 Marzo )


Un anomalia così vasta e importante è difficile da assorbire in tempi brevi ci vuole un cambio circolatorio imponente e duraturo ma in tanti casi non ci riesce nemmeno un cambio di circolazione , ed è il nostro caso.Nella figura numero 2 è riportata l'anomalia attuale e possiamo vedere come differenza , dal anomalia precedente descritta , ce ne siano davvero poche , con europa centrale e zona mediterranea ancora anomale sotto il profilo termico!





Questo sta a significare che la "ferita" della depressione primaverile non si è riuscita ad assorbire e quindi resteremo ancora in balia di belle giornate , non calde , e temporali di forte intensità ed è quello che ci aspetterà per i prossimi giorni.

A partire da domani , Giovedì 27 Giugno , giungerà da nord aria piu fresca e instabile in discesa verso l'europa centrale e italia , grazie anche alla alta pressione delle azzorre che a ovest non opporrà resistenza e farà scendere una "bolla" fresca scatenando temporali molto forti.

Domani , Giovedì , La giornata inizierà soleggiata tranne alcune velature , ma dal primo pomeriggio la nuvolosità avra avvolto quasi completamente tutta la regione con gropponi temporaleschi che avanzeranno fino ad arrivare in città localmente anche intensi e accompagnati da grandine e tanta attività elettrica . I venti saranno deboli in mattinata e da nord in rotazione dai quadranti meridionali durante il pomeriggio , attenzione durante i temporali da Savona a Genova che ci saranno i fenomeni piu intensi ai colpi di vento molto intensi e improvvisi.Temperature in leggero calo le massime e drasticamente durante i temporali.

Venerdì la situazione cambierà di poco , il tempo sarà già nuvoloso e saremo nuovamente attraversati da gropponi temporaleschi ma questa volta i fenomeni piu intensi saranno da La Spezia a Genova con fenomeni un'pò piu attenuati sul Savonese , ma nei temporali sempre attenzione non si può mai dire dove colpiranno precisamente perchè possono scoppiare all'improvviso e cogliere impreparati tutti.Venti sempre meridionali con colpi di vento durante i fenomeni piu intensi.Temperature stazionarie.


Sabato e Domenica invece il tempo sarà meno instabile e piu soleggiato con temperature in rialzo che torneranno nella media stagione.

Seguite sempre le informazioni date e fate attenzione che i temporali sono sempre imprevedibili e , anche se belli , possono sempre portare a incidenti improvvisi vista lo loro potenza .


Mattia Cavallini